Le spiagge più belle di Ibiza (secondo me)

Tra tutte le mete possibili per una vacanza mai avrei pensato ad Ibiza.

Vuoi perché ho sempre associato quest’isola alla vita notturna della quale non sono una gran fan, vuoi perché pensando a dove spalmarmi su una spiaggia con mare cristallino non avevo considerato – sbagliando – quanto il Mediterraneo possa essere sorprendente, Ibiza era nella lista dei posti che “prima o poi se trovo un’offerta”.

E poi succede che fidanzato mi regala una settimana proprio nella Isla Blanca per la mia laurea.

Durante le mie ricerche pre-partenza ero già rimasta sorpresa dalle bellezze naturali di Ibiza e sono partita entusiasta e con un’immensa voglia di esplorarla.

È stata una delle settimane più belle della mia vita!

Innanzitutto per la compagnia e poi perché Ibiza è un’isola meravigliosa, contornata da un mare limpido e ricco di fauna e flora acquatici eccezionali.

Un’isola che dal primo minuto ti abbraccia con la sua aria rilassata, l’intenso profumo di pini, il cielo che si arricchisce di mille sfumature mentre il sole si nasconde dietro l’orizzonte.

Durante il nostro soggiorno abbiamo cercato di vedere quante più spiagge possibili nonostante un paio di giorni di cattivo tempo e queste sono le mie preferite:

proseguite solo se avete un’alta tolleranza del colore blu

piubellespiaggeibiza

3. CALA GRACIONETA

La prima mattina avevamo deciso di trascorrerla a Cala Gracìo poiché si trovava a pochi passi dal nostro appartamento. Il mare era sicuramente pulito ma la ricca vegetazione marina faceva sì che la spiaggia non lo fosse altrettanto. Abbiamo comunque fatto un po’ di snorkeling ammirando alcuni dei pesci più grandi avvistati in tutta l’isola e anche qualche medusa – è stata l’unica volta in cui le ho viste. Poi fidanzato è tornato dopo essere andato a nuoto a largo ed aver avvistato Cala Gracioneta ed abbiamo deciso di andare a visitarla e fare un bagno anche lì.

La spiaggia è piccolina e quindi trovare posto è un’impresa, specialmente se non si va molto presto, e per arrivarci da cala Gracìo bisogna camminare per un sentiero non proprio agevole ma il mare ripaga appieno lo sforzo.

C’è anche un chiringuito dove si può pranzare o semplicemente bere qualcosa con un panorama mozzafiato, il problema è che sono mozzafiato pure i prezzi e quindi noi ce ne siamo tornati in appartamento – dal quale avevamo una vista altrettanto meravigliosa, ve ne parlerò presto – per mangiare qualcosa e riposarci dopo tutte le ore passate a nuotare. Credetemi, con un mare così non si riesce a stare stesi al sole più di dieci minuti.

calagracioneta1

calagracioneta2

Cala Gracìoneta si trova a Sant Antoni de Portmany e ci si può arrivare agevolmente anche con i ferry boat dal centro città.

2. CALA SALADETA

A Cala Saladeta ci si arriva dopo essere passati per Cala Salada (anch’essa molto bella) ed aver percorso un sentiero impervio dal quale c’è una vista spettacolare. Prima di arrivare in spiaggia ci siamo fermati mille volte per scattare foto agli scorci che apparivano davanti ai nostri occhi. La spiaggia in sé non è molto grande, è sempre molto affollata e ricca di personaggi coloriti che vendono cocktail e snack.

Tuffarsi nelle acque che lambiscono Cala Saladeta è una splendida esperienza ma vi do un consiglio: non state troppo fermi in acqua, i pesciolini che l’affollano sono i più famelici che abbiamo incontrato! Io che sono abituata a muovere continuamente i piedi non sono stata loro preda ma fidanzato sì e anche più volte. A quanto pare i morsi di quei cosini minuscoli non sono proprio uno spasso!

calasaladeta1

calasaladeta3

calasaladeta2

Cala Saladeta si trova a Sant Antoni de Portmany.

1. CALA COMTE

Cala Comte – o Cala Conta che dir si voglia – è la spiaggia che mi è piaciuta più di tutte.

Le innumerevoli declinazioni di blu delle sue acque l’hanno resa la mia preferita. Non riesco a descrivere la bellezza di questo angolo ibizenco, posso solo dirvi che se andate ad Ibiza non potete non passare di qui almeno una volta!

Cala Comte è abbastanza estesa e c’è posto per tutti; si possono fare anche diversi sport acquatici affittando l’attrezzatura direttamente in spiaggia.

Fare snorkeling a Cala Comte vuol dire nuotare insieme ad enormi banchi di pesci di tutte le dimensioni. La prima volta che ho messo la testa sott’acqua sembrava stessi ammirando un acquario, non riuscivo a credere ai miei occhi. L’acqua è talmente limpida che sembra di essere in un’altra dimensione, un’esperienza indimenticabile. Così come indimenticabile è il tramonto che si può apprezzare da qui. È vero, tutti i tramonti vissuti ad Ibiza sono stati belli ma qui è stato diverso, intenso: tutte queste persone che ad un certo punto hanno voltato lo sguardo ad Ovest per ammirare il sole scomparire piano piano nell’acqua, il silenzio che faceva da cornice a tutto questo come se stessimo assistendo ad un evento sovrannaturale a cui dovere rispetto…semplicemente emozionante!

calaconta2

CAMERA

calaconta3

calaconta

Cala Comte si trova a Sant Josep de sa Talaia.

 

Queste sono le mie spiagge preferite di Ibiza, un’isola che ho amato tantissimo e in cui non vedo l’ora di tornare!

Voi ci siete stati? Quali sono le vostre spiagge preferite?

A presto

Lu

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...