Qual è il momento migliore per viaggiare?

La domanda che dà il titolo a questo post è certamente una di quelle da un milione di dollari. Un po’ perché potrebbe essere letta sotto diversi punti di vista, un po’ perché da qualunque di quei punti vista la si legga è sempre difficile rispondere.

Qual è il momento migliore per viaggiare?

Qualcuno già starà facendo pensieri filosofici in merito: il momento migliore per viaggiare è quando hai l’animo predisposto ai cambiamenti e la mente che…bla bla bla. Senza voler offendere nessuno, la lettura che ho dato stamattina a questa domanda è stata la più terra terra che possa esserci.

Complice il cielo coperto che ammiro dalla mia postazione, ho inteso questa domanda come “quale periodo dell’anno è migliore per viaggiare?“. A farmela intendere così  ha contribuito sicuramente la giornata di oggi, 23 settembre, equinozio d’autunno.
Già, perché per me l’autunno è sinonimo di viaggi in vista e tanta felicità!

Sono anni ormai che i miei viaggi si distribuiscono tra settembre e dicembre e piano piano questa coincidenza non voluta è diventata una bella tradizione.
L’aria si rinfresca, gli alberi si spogliano, Ryanair vende voli a quattro soldi (!) ed io sono una bambina al luna park.
Mi sembra superfluo specificare che ci sono posti del mondo che in questo periodo non sono al meglio delle loro possibilità e quindi meritano una visita in periodi più adatti.
Tornando a noi, credo sia impagabile l’aria che si respira in questa stagione specialmente nei paesi del nord Europa.
Sarà che con l’arrivo dell’autunno, insieme ai funghi porcini, cominciano a spuntare i primi panettoni e quindi l’atmosfera del Natale ci rende tutti un pochino più buoni (a proposito, ma perché ogni anno ci anticipiamo? Fra un po’ mangeremo pandori e angurie insieme il 23 di luglio).
Sarà che passeggiare nei parchi calpestando foglie ingiallite è una sensazione tra le più rilassanti che io abbia mai sentito.
Sarà che mi piacciono da matti le caldarroste e trovare un po’ di conforto dal freddo accanto ai venditori agli angoli delle strade.
Sarà che, alla fine, basta che ci sia un volo in vista nelle prossime settimane ed io cammino ad un metro da terra.
Buon inizio autunno a tutti, che ci porti tante castagne, tè fumanti e sorrisi.

Annunci

9 pensieri su “Qual è il momento migliore per viaggiare?

  1. Ilaria Barulli ha detto:

    Quando ho letto il titolo ho risposto: “Dipende da dove vai”:D Sarà bello essere filosofici, ma quando si parla di viaggi bisogna anche essere pragmatici, no? Personalmente anche io adoro l'autunno (la mezza stagione, a dir la verità, quindi anche la primavera). Il tempo, il clima, i colori ti invogliano a uscire e a goderti ciò che è fuori e aspetta solo te.

    Mi piace

  2. Luisa C. ha detto:

    Per ogni città che vedo, mi incuriosisce sempre vederla in autunno, una stagione per me meravigliosa. Non fa caldo, non fa eccessivamente freddo, i colori sono magnifici e non è difficile trovare delle belle giornate. Quindi si, sono d'accordo con te!
    Un abbraccio
    LuluC

    Mi piace

  3. Lu ha detto:

    Ciao Ilaria 🙂
    Oh, io in certe cose sono fin troppo pragmatica e mi rendo conto che un po' di poesia a volte ci vorrebbe.
    Ad ogni modo, le mezze stagioni sono le mie preferite ma l'autunno ha qualcosa di particolare che mi rapisce.

    Mi piace

  4. Lu ha detto:

    Ciao Lulu, che bello leggerti qui!
    Hai elencato altri motivi essenziali per cui l'autunno è la mia stagione preferita. In viaggio tendo a camminare molto e il clima fresco di questo periodo è il migliore per sentirmi a mio agio 🙂
    Un bacio

    Mi piace

  5. La Folle ha detto:

    Stavo per risponderti “senza dubbio preferisco l'autunno, specialmente se vado in Nord Europa” prima di finire di leggere il post, e poi tu hai detto la stessa cosa 🙂 l'atmosfera autunnale che si respira al Nord è impagabile!

    Mi piace

  6. {Habanero - Angelica} Organic Beauty & Lifestyle ha detto:

    Io sono più filosofica e riesco a viaggiare solo quando sono predisposta, non ho un periodo che preferisco.
    Sento più che altro la necessità di andare in quel luogo. Come adesso ad esempio ormai da mesi sento la necessità di tornare a Lipari e di starci per un lungo periodo. Purtroppo non è sempre possibile viaggiare e andare dove si vuole.

    Comunque adoro anche io questo periodo, i suoi colori, gli odori e i sapori.
    Bel post e bel blog. 😉 Alla prossima.

    Mi piace

  7. roberta ha detto:

    Il mio periodo preferito per viaggiare è diventato negli ultimi anni novembre…ci sono meno turisti in giro, prezzi più bassi in molti posti e verso fine mese già si respira l aria del natale…per em è davvero il periodo migliore ed è divenatat una tradizione organzzare il grande viaggio in quel mese…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...