Very Inspiring Blogger Award + Liebster Award 2015

Ho aperto questo blog da neanche un mese e certo non mi aspettavo di essere subito nominata per due premi da vari blog che stimo e leggo con piacere.
I premi in questione sono il Very Inspiring Blogger Award ed il Liebster Award. Non so se meritarli davvero e sono estremamente grata a chi mi ha pensato 🙂

Cominciamo dal primo.

Per il Very Inspiring Blogger Award  sono stata nominata da Natascia di GinevraInGiro e dalla Folle di Profumo di Follia, Grazie ragazze!
Le regole del premio sono:

  • Raccontare 7 fatti curiosi, strani, buffi, particolari della propria vita.
  • Nominare a propria volta 15 blogger che ci hanno ispirati.

Non saprei da dove cominciare a raccontare dei fatti curiosi della mia vita soprattutto perché ho la memoria di un pesce rosso e tendo a dimenticare. Vediamo di fare mente locale.

1)  Vi potrei raccontare di quella volta in cui stavo facendo il soundcheck prima di un concerto e, una volta scesa dal palco, un signore un po’ attempato mi disse: “Signorì, cantate meglio di Orietta Berti!”. Regà so soddisfazioni! xD

Continua a leggere

Lago del Matese: #meravigliedietrolangolo

Buon inizio settimana amici miei!
Oggi voglio partecipare ad un bellissimo progetto promosso da The Dreamer Traveler ovvero il tag #meravigliedietrolangolo. Si tratta di un tag in cui parlare di luoghi a noi vicini non conosciutissimi ma, neanche a dirlo, meravigliosi. È un tag che segue un po’ la falsariga del progetto #Insider (a proposito avete letto il post #Insider di marzo? Nooo?? Cliccate qui!) grazie al quale si parla, da persona che ci vive dentro, dei luoghi della propria quotidianità.

Continua a leggere

Rheinfall: le cascate più grandi d’Europa.

Canzone da ascoltare mentre si legge questo post? If you live me now – Chicago

All’inizio del mese di marzo, grazie ad un viaggio di lavoro a Zurigo, ho potuto godere per la seconda volta nella mia vita di uno spettacolo mozzafiato: le cascate del Reno (Rheinfall).
Le Rheinfall sono le cascate più estese d’Europa, sono situate a circa 50 km da Zurigo e, più precisamente, a Neuhausen am Rheinfall vicino alla più nota Schaffausen (un altro nome delle cascate è infatti “Cascate di Schaffhausen”).
Mi era capitato di poterle ammirare la prima volta circa 8 anni fa in un viaggio con i miei genitori e da allora ho sempre voluto ritornarci con il mio compagno per renderlo partecipe di una cosa così bella.

Continua a leggere

Tag: #guardacomeviaggio!

Profumo di Follia è un travel blog molto interessante che leggo sempre volentieri; qualche settimana fa La Folle ha sfornato un tag cui non potevo certo sottrarmi! Dalle domande di questo tag credo si possa capire molto di come si comporti un viaggiatore e, perché no, si può prendere qualche spunto per la propria prossima avventura.
Cominciamo?

DOVE DORMO
Quando viaggio uso l’alloggio solo come appoggio per la notte quindi cerco l’essenziale. Prenoto in hotel che siano economici ma innanzitutto puliti e ben collegati. Non mi serve la suite imperiale, mi basta una stanza con un letto ed una doccia (NO, NO e NO bagni comuni). Di solito faccio vari controlli incrociati (che manco la CIA!) tra i vari siti di recensioni e, quando trovo quello che cerco, prenoto. Continua a leggere

Curiosità dal mondo: In luna di miele per 675 giorni.

Ebbene sì, avete letto bene: c’è una coppia che è stata 675 giorni in luna di miele!
Qualche giorno fa ho letto di questa fantastica avventura in questo articolo del Daily Mail e mi ha fatto molto sorridere il titolo dell’articolo che dice “È questa la luna di miele più lunga del mondo? Gli sposi hanno trascorso due anni visitando sei continenti, 33 paesi e 302 luoghi diversi (e sì, sono ancora insieme)”.

Continua a leggere

Parigi: i miei 5 luoghi .

Oggi voglio dirvi quali sono, secondo la mia esperienza, i 5 luoghi da vedere assolutamente in un breve viaggio a Parigi.

Canzone da ascoltare mentre si legge questo post? LA VIE EN ROSE (Frédéric Foret version)

1. La Torre Eiffel
Potevo non partire dal simbolo di Parigi e di tutta la Francia?
La prima volta che l’ho scorta ero sul pullman che dall’aeroporto di Beauvais Tillé mi stava portando in città. Era ormai buio e vederla è stata una grandissima emozione!
La Torre ha una particolarità secondo me e fatemi sapere se è solo una mia impressione oppure no: finché non ci sei sotto non capisci quanto sia enorme! Vero? In effetti leggendo le dimensioni (324 m di altezza) avrei dovuto immaginarmi quanto fosse mastodontica e invece non ci sono riuscita fino a che non ero esattamente sotto di lei.

Continua a leggere